Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarLe il n. 15 di

 

 – Agosto 2023

 

LE ULTIME NOVITÀ

 

Decreto Lavoro e prestazioni occasionali: chiarimenti

 

 

 

 

 

Circolare INPS n. 75 del 3 agosto 2023

L’INPS illustra le novità sulle prestazioni occasionali nei settori dei congressi, delle fiere, degli eventi, degli stabilimenti e dei parchi divertimento. Per gli utilizzatori la norma ha modificato i limiti economici di utilizzo e i livelli occupazionali, oltre i quali non è possibile accedere al contratto di prestazione occasionale. Dal 9 agosto 2023 il servizio INPS “Contratto di prestazione occasionale” è implementato con la nuova classificazione “aziende che operano nel settore dei congressi, delle fiere, degli eventi, degli stabilimenti termali e dei parchi divertimento”.
CIGO E CISOA per l’emergenza climatica: istruzioni operative

 

 

 

 

Circolare INPS n. 73 del 3 agosto 2023

Sono fornite le istruzioni operative per la fruizione di CIGO e di CISOA in caso di emergenza climatica. I settori edile, lapideo e dell’escavazione possono accedere alla CIGO per le sospensioni dell’attività lavorativa intercorse nel periodo dal 1° luglio 2023 al 31 dicembre 2023, rimanendo estranei al limite massimo dei trattamenti (52 settimane nel biennio). Per la CISOA le sospensioni delle attività dei lavoratori agricoli, tra il 29 luglio e il 31 dicembre 2023, sono escluse dal computo delle 90 giornate annue.
Limite esenzione di 3.000 euro per i fringe benefits ai dipendenti con figli

 

 

 

 

 

Circolare Agenzia delle Entrate
n. 23 del 1° agosto 2023

A seguito dell’innalzamento a 3.000 euro annui della soglia di esenzione per i fringe benefits, incluse le somme anticipate o rimborsate per il pagamento delle utenze domestiche di acqua, luce e gas, erogati ai dipendenti con figli a carico, l’Agenzia ha fornito chiarimenti in materia.

In particolare, il suddetto limite di esenzione è riconosciuto:

·    non solo ai titolari di reddito di lavoro dipendente ma anche ai titolari di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;

·    in misura intera, senza riproporzionamento, a ogni genitore, anche in presenza di un unico figlio, purché sia fiscalmente a carico di entrambi.

Conversione Decreto Alluvione

 

 

 

 

Legge n. 100 del 31 luglio 2023
(G.U. n. 177 del 31 luglio 2023)

È stato convertito in legge il decreto recante interventi per l’emergenza causata dagli eventi alluvionali verificatisi dal 1° maggio 2023 in Emilia-Romagna, nelle Marche e in Toscana. In particolare le misure riguardano:

·    la sospensione di adempimenti e versamenti fiscali e contributivi;

·    il sostegno del reddito dei lavoratori subordinati, autonomi e co.co.co.;

·    la deroga alla disciplina del contratto a tempo determinato in tema di rinnovi o proroghe.

TUR al 4,25%: indicazioni INPS/INAIL

 

 

 

Circolare INPS n. 71 del 31 luglio 2023

Circolare INAIL n. 37 del 31 luglio 2023

A seguito dell’aumento al 4,25% del TUR con decorrenza 2 agosto 2023, l’INPS e l’INAIL hanno comunicato, rispettivamente, le variazioni:

·    del tasso di differimento e di dilazione per la regolarizzazione di debiti contributivi ed accessori di legge, nonché della misura delle sanzioni civili per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali;

·    del tasso di interesse per rateazioni e dilazioni di pagamento per premi ed accessori, nonché della misura delle sanzioni civili.

 

 

COMMENTI

 

INCENTIVO OCCUPAZIONE GIOVANI NEET 2023

L’articolo 27 del Decreto Lavoro (Decreto Legge n. 48/2023) ha introdotto nell’ordinamento un nuovo incentivo all’assunzione, valevole limitatamente alle assunzioni effettuate dal 1° giugno al 31 dicembre 2023, con contratti a tempo indeterminato o di apprendistato professionalizzante, di giovani che:

  • all’atto dell’assunzione non abbiano ancora compiuto il trentesimo anno di età;
  • non lavorino e non siano inseriti in corsi di studio o di formazione (NEET);
  • siano registrati al programma operativo nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (Garanzia giovani).

Datori di lavoro beneficiari

L’incentivo può essere fruito da tutti i “datori di lavoro privati”. Rientrano in tale accezione:

  • i datori di lavoro “imprenditori” ex art. 2082 c.c., cioè coloro che svolgono professionalmente un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni e servizi. Rientrano in tale classificazione anche gli enti pubblici economici, nonché gli organismi pubblici interessati da processi di privatizzazione (trasformazione in società di capitali), indipendentemente dalla proprietà pubblica o privata del capitale;
  • i datori di lavoro agricolo;
  • i datori di lavoro “non imprenditori”, quali ad esempio associazioni culturali, politiche o sindacali, associazioni di volontariato, studi professionali, ecc..

 

L’incentivo non trova, invece, applicazione per tutti gli enti della Pubblica Amministrazione e i datori di lavoro domestico.

Rapporti di lavoro incentivati

L’incentivo “NEET 2023” spetta per le assunzioni a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, nonchè con contratto di apprendistato professionalizzante, effettuate tra il 1° giugno e il 31 dicembre 2023.

L’assunzione può essere effettuata sia a tempo pieno sia a tempo parziale.

 

L’incentivo non spetta nel caso di:

  • rapporti di lavoro domestico;
  • contratti di lavoro intermittente e prestazioni occasionali (ex art. 54-bis, DL n. 50/2017);
  • contratti di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, nonché contratti di apprendistato di alta formazione e di ricerca;
  • trasformazione a tempo indeterminato di rapporti a termine (in questo caso, infatti, il lavoratore non rispetterebbe il requisito fondante il beneficio, ossia la condizione di “NEET”).

Assetto e misura dell’incentivo

L’incentivo NEET 2023, in tutte le ipotesi in cui è riconosciuto, spetta per una durata massima di 12 mesi ed è pari

  • al 60% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, ovvero
  • al 20% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, in caso di cumulo con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente, limitatamente al periodo di applicazione degli stessi.

Domanda preliminare di accesso all’incentivo

L’accesso all’incentivo NEET 2023 è subordinato alla presentazione, da parte del datore di lavoro interessato, di un’istanza preliminare di ammissione, da inoltrare all’INPS avvalendosi esclusivamente del modulo di istanza on line “NEET23”, disponibile all’interno dell’applicazione “Portale delle Agevolazioni”, sul portale www.inps.it.

 

 

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO 2023

 

 

DOMENICA 20 ® LUNEDì 21

Ritenute IRPEF mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i datori di lavoro, sostituti d’imposta, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, corrisposti nel mese di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore della generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS Gestione ex-ENPALS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei lavoratori dello spettacolo, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS Gestione ex-INPGI mensili

Ultimo giorno per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei giornalisti professionisti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili Gestione Separata

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento alla Gestione Separata dei contributi dovuti su compensi erogati nel mese di luglio 2023 a collaboratori coordinati e continuativi.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Autoliquidazione INAIL

Versamento terza rata premi INAIL.

Addizionali

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle addizionali regionale/comunale su redditi da lavoro dipendente (luglio 2023).

 

 

GIOVEDÌ 31

Invio telematico del Flusso UNIEMENS

Ultimo giorno utile per inviare telematicamente la denuncia mensile UNIEMENS dei dati retributivi e contributivi INPS per i lavoratori dipendenti e parasubordinati iscritti alla Gestione separata (co.co.co., lavoratori autonomi occasionali, incaricati della vendita a domicilio e associati in partecipazione) relativa ai compensi corrisposti nel mese di luglio 2023.

Presentazione all’INPS del Flusso UNIEMENS tramite Internet.

INPS Gestione ex-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata

Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute e versate, relative al mese di luglio 2023, a favore dei lavoratori dello spettacolo. Invio tramite Flusso UNIEMENS.

INPS Gestione agricoli – Denuncia contributiva mensile unificata

Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata relativa agli operai agricoli a tempo indeterminato, determinato e compartecipanti individuali e loro retribuzioni, contenente i dati relativi al mese di luglio 2023.

Invio tramite Flusso UNIEMENS.

Contributi FASI

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento al FASI dei contributi integrativi per i dirigenti industriali relativi al trimestre luglio – settembre 2023.

Versamento tramite bollettino di c/c postale predisposto dal FASI.

Stampa Libro unico

Ultimo giorno utile per effettuare la stampa del Libro unico relativamente alle variabili retributive del mese di luglio 2023.

 

 

FESTIVITÀ CADENTI NEL MESE DI AGOSTO 2023

Martedì 15: Festa dell’Assunzione

Eventuali festività legate alla ricorrenza del Santo Patrono.

 

 

 

 

Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarLe il n. 15 di

 

 – Agosto 2023

 

LE ULTIME NOVITÀ

 

Decreto Lavoro e prestazioni occasionali: chiarimenti

 

 

 

 

 

Circolare INPS n. 75 del 3 agosto 2023

L’INPS illustra le novità sulle prestazioni occasionali nei settori dei congressi, delle fiere, degli eventi, degli stabilimenti e dei parchi divertimento. Per gli utilizzatori la norma ha modificato i limiti economici di utilizzo e i livelli occupazionali, oltre i quali non è possibile accedere al contratto di prestazione occasionale. Dal 9 agosto 2023 il servizio INPS “Contratto di prestazione occasionale” è implementato con la nuova classificazione “aziende che operano nel settore dei congressi, delle fiere, degli eventi, degli stabilimenti termali e dei parchi divertimento”.
CIGO E CISOA per l’emergenza climatica: istruzioni operative

 

 

 

 

Circolare INPS n. 73 del 3 agosto 2023

Sono fornite le istruzioni operative per la fruizione di CIGO e di CISOA in caso di emergenza climatica. I settori edile, lapideo e dell’escavazione possono accedere alla CIGO per le sospensioni dell’attività lavorativa intercorse nel periodo dal 1° luglio 2023 al 31 dicembre 2023, rimanendo estranei al limite massimo dei trattamenti (52 settimane nel biennio). Per la CISOA le sospensioni delle attività dei lavoratori agricoli, tra il 29 luglio e il 31 dicembre 2023, sono escluse dal computo delle 90 giornate annue.
Limite esenzione di 3.000 euro per i fringe benefits ai dipendenti con figli

 

 

 

 

 

Circolare Agenzia delle Entrate
n. 23 del 1° agosto 2023

A seguito dell’innalzamento a 3.000 euro annui della soglia di esenzione per i fringe benefits, incluse le somme anticipate o rimborsate per il pagamento delle utenze domestiche di acqua, luce e gas, erogati ai dipendenti con figli a carico, l’Agenzia ha fornito chiarimenti in materia.

In particolare, il suddetto limite di esenzione è riconosciuto:

·    non solo ai titolari di reddito di lavoro dipendente ma anche ai titolari di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;

·    in misura intera, senza riproporzionamento, a ogni genitore, anche in presenza di un unico figlio, purché sia fiscalmente a carico di entrambi.

Conversione Decreto Alluvione

 

 

 

 

Legge n. 100 del 31 luglio 2023
(G.U. n. 177 del 31 luglio 2023)

È stato convertito in legge il decreto recante interventi per l’emergenza causata dagli eventi alluvionali verificatisi dal 1° maggio 2023 in Emilia-Romagna, nelle Marche e in Toscana. In particolare le misure riguardano:

·    la sospensione di adempimenti e versamenti fiscali e contributivi;

·    il sostegno del reddito dei lavoratori subordinati, autonomi e co.co.co.;

·    la deroga alla disciplina del contratto a tempo determinato in tema di rinnovi o proroghe.

TUR al 4,25%: indicazioni INPS/INAIL

 

 

 

Circolare INPS n. 71 del 31 luglio 2023

Circolare INAIL n. 37 del 31 luglio 2023

A seguito dell’aumento al 4,25% del TUR con decorrenza 2 agosto 2023, l’INPS e l’INAIL hanno comunicato, rispettivamente, le variazioni:

·    del tasso di differimento e di dilazione per la regolarizzazione di debiti contributivi ed accessori di legge, nonché della misura delle sanzioni civili per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali;

·    del tasso di interesse per rateazioni e dilazioni di pagamento per premi ed accessori, nonché della misura delle sanzioni civili.

 

 

COMMENTI

 

INCENTIVO OCCUPAZIONE GIOVANI NEET 2023

L’articolo 27 del Decreto Lavoro (Decreto Legge n. 48/2023) ha introdotto nell’ordinamento un nuovo incentivo all’assunzione, valevole limitatamente alle assunzioni effettuate dal 1° giugno al 31 dicembre 2023, con contratti a tempo indeterminato o di apprendistato professionalizzante, di giovani che:

  • all’atto dell’assunzione non abbiano ancora compiuto il trentesimo anno di età;
  • non lavorino e non siano inseriti in corsi di studio o di formazione (NEET);
  • siano registrati al programma operativo nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” (Garanzia giovani).

Datori di lavoro beneficiari

L’incentivo può essere fruito da tutti i “datori di lavoro privati”. Rientrano in tale accezione:

  • i datori di lavoro “imprenditori” ex art. 2082 c.c., cioè coloro che svolgono professionalmente un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni e servizi. Rientrano in tale classificazione anche gli enti pubblici economici, nonché gli organismi pubblici interessati da processi di privatizzazione (trasformazione in società di capitali), indipendentemente dalla proprietà pubblica o privata del capitale;
  • i datori di lavoro agricolo;
  • i datori di lavoro “non imprenditori”, quali ad esempio associazioni culturali, politiche o sindacali, associazioni di volontariato, studi professionali, ecc..

 

L’incentivo non trova, invece, applicazione per tutti gli enti della Pubblica Amministrazione e i datori di lavoro domestico.

Rapporti di lavoro incentivati

L’incentivo “NEET 2023” spetta per le assunzioni a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, nonchè con contratto di apprendistato professionalizzante, effettuate tra il 1° giugno e il 31 dicembre 2023.

L’assunzione può essere effettuata sia a tempo pieno sia a tempo parziale.

 

L’incentivo non spetta nel caso di:

  • rapporti di lavoro domestico;
  • contratti di lavoro intermittente e prestazioni occasionali (ex art. 54-bis, DL n. 50/2017);
  • contratti di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, nonché contratti di apprendistato di alta formazione e di ricerca;
  • trasformazione a tempo indeterminato di rapporti a termine (in questo caso, infatti, il lavoratore non rispetterebbe il requisito fondante il beneficio, ossia la condizione di “NEET”).

Assetto e misura dell’incentivo

L’incentivo NEET 2023, in tutte le ipotesi in cui è riconosciuto, spetta per una durata massima di 12 mesi ed è pari

  • al 60% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, ovvero
  • al 20% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, in caso di cumulo con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente, limitatamente al periodo di applicazione degli stessi.

Domanda preliminare di accesso all’incentivo

L’accesso all’incentivo NEET 2023 è subordinato alla presentazione, da parte del datore di lavoro interessato, di un’istanza preliminare di ammissione, da inoltrare all’INPS avvalendosi esclusivamente del modulo di istanza on line “NEET23”, disponibile all’interno dell’applicazione “Portale delle Agevolazioni”, sul portale www.inps.it.

 

 

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO 2023

 

 

DOMENICA 20 ® LUNEDì 21

Ritenute IRPEF mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i datori di lavoro, sostituti d’imposta, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, corrisposti nel mese di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore della generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS Gestione ex-ENPALS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei lavoratori dello spettacolo, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS Gestione ex-INPGI mensili

Ultimo giorno per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei giornalisti professionisti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2023.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili Gestione Separata

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento alla Gestione Separata dei contributi dovuti su compensi erogati nel mese di luglio 2023 a collaboratori coordinati e continuativi.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Autoliquidazione INAIL

Versamento terza rata premi INAIL.

Addizionali

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle addizionali regionale/comunale su redditi da lavoro dipendente (luglio 2023).

 

 

GIOVEDÌ 31

Invio telematico del Flusso UNIEMENS

Ultimo giorno utile per inviare telematicamente la denuncia mensile UNIEMENS dei dati retributivi e contributivi INPS per i lavoratori dipendenti e parasubordinati iscritti alla Gestione separata (co.co.co., lavoratori autonomi occasionali, incaricati della vendita a domicilio e associati in partecipazione) relativa ai compensi corrisposti nel mese di luglio 2023.

Presentazione all’INPS del Flusso UNIEMENS tramite Internet.

INPS Gestione ex-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata

Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute e versate, relative al mese di luglio 2023, a favore dei lavoratori dello spettacolo. Invio tramite Flusso UNIEMENS.

INPS Gestione agricoli – Denuncia contributiva mensile unificata

Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata relativa agli operai agricoli a tempo indeterminato, determinato e compartecipanti individuali e loro retribuzioni, contenente i dati relativi al mese di luglio 2023.

Invio tramite Flusso UNIEMENS.

Contributi FASI

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento al FASI dei contributi integrativi per i dirigenti industriali relativi al trimestre luglio – settembre 2023.

Versamento tramite bollettino di c/c postale predisposto dal FASI.

Stampa Libro unico

Ultimo giorno utile per effettuare la stampa del Libro unico relativamente alle variabili retributive del mese di luglio 2023.

 

 

FESTIVITÀ CADENTI NEL MESE DI AGOSTO 2023

Martedì 15: Festa dell’Assunzione

Eventuali festività legate alla ricorrenza del Santo Patrono.